Spedizione gratuita da € 39,90 in Italia e € 99,90 in Europa!
Corriere espresso 24/48 ore | Pagamenti sicuri
Spedizione gratuita da € 39,90 in Italia e € 99,90 in Europa!
Corriere espresso 24/48 ore | Pagamenti sicuri

L'oliva della Daunia in tour a Cerignola

In: Eventi data: Hit: 87

Manca poco alla prima edizione dell’evento La più Bella sei tu, il 1° Festival Nazionale dell’Oliva da tavola in programma a Cerignola dal 20 al 22 ottobre 2017. Presentato oggi in occasione di Agrilevante presso la Fiera del Levante di Bari, si preannuncia un occasione di rilancio del territorio attraverso una delle sue eccellenza, l’oliva ‘La bella della Daunia’. Oliva da cui si ricava il prezioso oro verde che dal settore gastronomico giunge a quello cosmetico in qualità di prezioso alleato di bellezza.

Ad aprire il video promozionale dell’evento, interpretato dalla giovane Camilla: una piccola attrice che, come Pollicino, lascia qua e là l’oliva ‘La bella della Daunia’ per le viuzze di Cerignola, alla scoperta di incredibili scorci e monumenti. «A parte il legame con una terra che sento mia, stiamo svolgendo un’attività in sintonia col marketing territoriale regionale e la promozione dei prodotti locali - ha affermato Leo Di Gioia, assessore all’Agricoltura della Regione Puglia -. I turisti apprezzano la gastronomia pugliese e così il connubio tra quest’ultima e il territorio è strumento fondamentale per richiamare l’identità dei luoghi, anche laddove il flusso turistico non è presente durante tutto l’anno. L’agricoltura è un settore primario che dobbiamo trasformare in asset vincente, per raccontare una bellissima realtà tramite un prodotto che ne diviene emblema assoluto».

Il Sindaco di Cerignola Franco Metta, che ha sentito ed apprezzato la vicinanza della Regione Puglia, l’ha definito «un momento di riscatto cittadino». Vincenzo Specchio, consigliere comunale delegato alle Attività Produttive, ha sottolineato quindi che «Cerignola si appresta a divenire un «polo di attrazione di qualsiasi eccellenza, un nuovo percorso di valorizzazione e attrazione per ogni tipo di esperienza, sia agroalimentare che culturale».

La più bella sei tu è un format che unisce cultura, enogastronomia e turismo, ideato e organizzato da Ester Fracasso e Maria Pia Liguori. «Tra i testimonial saranno presenti Carlo Cambi, firma autorevole del giornalismo enogastronomico e Nazzareno Migliori, patron di Migliori Olive – Olive ascolane del Piceno Dop.  Ampio spazio non solo ai produttori con il Mercatino dell’oliva, ma anche a laboratori gastronomiciconvegni e mostre. Infine una passerella artistica curata dai ragazzi della scuola di Cerignola “a suon di” olive, alberi d’ulivo e materiali di raccolta», ha raccontato Ester Fracasso presentando il programma della manifestazione.

«Saranno tre giorni da vivere intensamente per strada con tutto il territorio, dai B&B ai ristoranti, sino al polo museale» ha sottolineato Maria Pia Liguori, che ha ringraziato Mimmo Tomacelli, autore dell’immagine della donna che rappresenta ‘La più Bella sei tu’.

A precedere l’evento sarà l’inaugurazione della mostra ‘Cinta d’uliva donna m’apparve’ a cura di Giovanni Rinaldi – in programma giovedì 19 ottobre alle ore 18.00 presso Palazzo Officine Fornari – che sviluppa un percorso divulgativo, storico e narrativo, attraverso i secoli e i territori e racconta la storia dell’ulivo, dell’oliva e dell’olio, spaziando nelle arti e nella letteratura. «Perché la storia bisogna raccontarla, oltre che farla» ha concluso Rinaldi.

Al termine della presentazione, la degustazione de la Bella di Cerignola a cura del Laboratorio di Legalità ‘Francesco Marcone’, bene confiscato alla mafia e gestito dal 2010 dalla Cooperativa Sociale ‘Pietra di Scarto’ di Cerignola. “Siamo onorati di essere il prodotto simbolo con cui viene presentato questo evento. Noi formiano una Rete, un Movimento che distribuisce olive a centinaia di aziende, che potremmo anche definire “Monumento di resistenza civile”», ha detto Pietro Fragasso, presidente della Cooperativa.

Dal 20 al 22 ottobre ‘La più Bella sei tu’ animerà le piazze e le strade di Cerignola, creando occasioni di incontro, confronto e conoscenza. Piazza Matteotti e viale Roosevelt ospiteranno il Mercatino dell’oliva che sarà inaugurato venerdì 20 ottobre alle ore 18.00 in presenza delle autorità e spazierà dall'artigianato alla cosmesi a base di olio d'oliva, dai gioielli alle ceramiche sino agli abiti a tema. Tanti i laboratori in programma, rivolti a grandi e piccini. Per questi ultimi ci saranno letture animate, presentazioni di libri e laboratori creativi a cura delle associazioni A.GE Cerignola onlus, Orsa onlus, WE Make, S.O.S. Cerignola e in collaborazione con la libreria L’Albero dei Fichi.

Per gli adulti ci saranno diversi laboratori gastronomici a cura del giornalista Carlo Cambi, dei fornai Michele Cellamaro e Pascal Barbato, delle signore della città.

Anche gli studenti saranno coinvolti nella manifestazione. A loro è dedicato il workshop ‘In nome dell’oliva, potenzialità e sviluppo’ che si terrà sabato 21 ottobre nell’aula consiliare del Comune di Cerignola e che vedrà la partecipazione di illustri relatori. La passerella artistica che chiuderà l’evento la sera di domenica 22 ottobre sarà a cura dei ragazzi del Liceo Artistico ‘Sacro Cuore’ di Cerignola insieme a Carla Ladogana. Durante la tre giorni, inoltre, sono previsti un press tour in diverse aziende olivicole e visite guidate al complesso di Torre Alemanna.

Intanto, l'appuntamento di questa sera è con ‘Gli chef incontrano la Bella’ in programma questa sera nei quattro ristoranti più accreditati di Cerignola, per iniziare ad assaporare l’atmosfera de ‘La più bella sei tu’.