Spedizione gratuita da € 39,90 in Italia e € 99,90 in Europa!
Corriere espresso 24/48 ore | Pagamenti sicuri
Spedizione gratuita da € 39,90 in Italia e € 99,90 in Europa!
Corriere espresso 24/48 ore | Pagamenti sicuri

Porte aperte al benessere psico-fisico

In: Ricette e consigli data: Hit: 98

Rallenta, riduci, ridisegna, riprogramma, ricarica. Lo chiamano “Digital Felix”, il metodo per disintossicarsi dalla tecnologia (e non solo). Che sia Digital Detoxe o Routine Detoxe, ritrovare il benessere psico-fisico, oggi, è diventata una priorità.

Viviamo di fretta, mille impegni riempiono le nostre giornate, non abbiamo mai tempo, siamo stressati. Quante volte abbiamo sentito o pronunciato queste parole. Eppure, quante volte abbiamo rallentato, ci siamo dedicati del tempo? Come evidenziato in un interessante articolo da brandforum.it, «La triste realtà è che non si ha più il tempo di coltivare i propri interessi e le proprie passioni. In un certo senso è andato a scemare il concetto di joie de vivere. […] Per sovrastare questa condizione – per molti malsana - è nato ed è sempre più in voga il concetto di Slow Life, un richiamo alla tranquillità in un mondo in cui le redini del controllo sono passate in mano alla frenesia. Per qualche momento della nostra vita niente più stress, niente più agitazione: solo quiete e ritorno agli aspetti valoriali più autentici. In che modo trovarla? Semplice: facendo ciò che amiamo davvero».

Iniziamo, adesso. Scaliamo le marce, deceleriamo, respiriamo e prendiamo consapevolezza di quello che ci circonda. Cosa conta nella nostra vita? Cosa ci fa stare davvero bene? Focalizziamoci su questo, così da migliorare i nostri comportamenti. E ancora, rivediamo le nostre routine e troviamo modi per allontanare lo stress e dare il benvenuto al benessere della psiche. Concediamoci nuovi lussi: pause di relax o momenti in compagnia un libro. Lo dice anche l’articolo che abbiamo menzionato prima.

La cura dello stress può passare attraverso il potere delle parole. Del resto «anni fa, in un mondo non pervaso dalla tecnologia, lo strumento più efficace, utilizzato fin da piccoli per sognare era uno e uno soltanto: la lettura». Riappropriamoci di questo e di tanti altri piccoli piaceri della vita. Ricarichiamo la nostra anima e non dimentichiamoci del corpo. Perché stare bene con se stessi vuol dire anche prendersi cura della propria pelle. Concediamoci il piacere di bagni rilassanti, con cosmetici lenitivi che regalano una pelle morbida e distesa. Ripristiniamo il naturale equilibrio del corpo attraverso massaggi con oli nutrienti dalle fragranze inebrianti, vere e proprie esperienze che coinvolgono tutti i sensi. E visto che il relax passa anche dalle mani, armati di una buona crema nutriente diciamo addio a stress e tensioni con un piacevole massaggio alle mani. Spalanchiamo le porte al benessere. Ce lo meritiamo.