Spedizione gratuita da € 39,90 in Italia e € 99,90 in Europa!
Corriere espresso 24/48 ore | Pagamenti sicuri
Spedizione gratuita da € 39,90 in Italia e € 99,90 in Europa!
Corriere espresso 24/48 ore | Pagamenti sicuri

Stop alle occhiaie in 5 mosse

In: Ricette e consigli data: Hit: 67

Le occhiaie tornano spesso sul nostro viso per stanchezza, stress o mancanza di sonno, a volte per motivi ereditari, e così il fastidioso “effetto panda” è sempre in agguato.

Fermo restando che la soluzione migliore è cercare di attenuarle e prevenirle il più possibile con un trattamento continuativo e duraturo, nell’immediato la soluzione più rapida potrebbe essere la seguente:
1. lavare il viso
2. applicare una crema specifica per la pelle;
3. applicare, sulle zone secche del viso, un fondotinta altrettanto specifico;
4. scegliere il correttore e spalmarlo sulla zona scura delle occhiaie con apposito pennello o, ancor meglio, con il polpastrello affinché il suo calore naturale favorisca la stesura in maniera omogenea;
5. infine si può utilizzare una cipria per mitigare l’effetto glaw e opacizzare il trucco, specie per coloro che hanno la pelle grassa.

Il segreto è quindi la scelta di un buon correttore, meglio se biologico, e soprattutto in quella di non utilizzarlo in estate, sulla pelle abbronzata, per evitare effetti antiestetici sgradevoli. In commercio esistono correttori in polvere compatta (preferibili per coprire zone più estese del solo contorno occhi), in crema (più idratanti e quindi adatti a pelli mature e/o secche), minerali (solitamente in polvere) e poi tanti in altri formati che sono compagni di viaggio perfetti come i correttori stick, a penna e a matita.
È comunque preferibile un correttore che abbia la stessa tonalità della nostra pelle oppure colorato, sicuramente non più chiaro perché si rischierebbe di mettere ancor più in evidenza l’inestetismo.

Un “rimedio della nonna” che consente di curare e prevenire le occhiaie in maniera duratura e che può essere la base di partenza sui cui agire col make up è quello a base di olio d’oliva. Consiste nel mescolare tre cucchiai di olio d’oliva con un cucchiaio di succo di limone, poi imbevere un batuffolo di cotone nella miscela e tamponare sulle occhiaie (evitando il contatto con gli occhi). Si lascia agire la miscela per dieci minuti e poi si risciacqua.
Bisogna ripetere l’operazione ogni mattina per una settimana e poi con cadenza continuativa, a seconda dei casi.

Occhio alla nonna!